Puccini — La bohème

Addio, dolce svegliare
Che gelida manina
Mimì è una civetta
O Mimì, tu più non torni
O soave fanciulla
Questa è Mimì
Si può? Chi è là? Benoît!